10 dicembre 2019

La lapide di mons. Capecelatro

Dalla pagina social del prof. Mario Lazzarini, pubblico questo medaglione su una lapide che apparteneva alla villa diruta del mons. Capecelatro





Foto: Mario Lazzarini
Tra i pochi resti della villa di mons. Capecelatro conservati nei giardini dell'Ospedale M.M. di Taranto, questa lapide commemorativa che così recita:

L’arcivescovo dei Tarantini Giuseppe Capecelatro dei Duchi di Morrone realizzò a sue spese questa villa suburbana con un giardino, un edificio ornato di pitture e statue per riposarsi dopo le cure e le sacre funzioni. Si preoccupò di conservare memoria dei nomi dell’architetto e degli artigiani, nell’anno del Signore 1796, XIX del suo Arcivescovato. Architetto Saverio Greco da Taranto: pittori Domenico Carella da Martina, Francesco figlio di Domenico, Giuseppe Merli di Milano… ecc. ecc.

Mario Lazzarini

Nessun commento:

Posta un commento

Alla scoperta del compositore Eleuterio Lovreglio

Molti anni fa, su internet, cercando le origini del mio  cognome , mi sono imbattuto in un sito internet francese, curato da Janvier Lov...